Home > Recensioni > La Repubblica

I segni astratti


Anna Zaccaria - Galleria Micrò [...] la personale di una pittrice assai rigorosa nella sperimentazione astratto-informale. Nata a Bari [...], la Zaccaria ha frequentato l'Istituto Statale d'Arte.

Nel 1972 si è trasferita ad Aosta ed attualmente vive e lavora a Nus. Nel 1994 l'Assessorato all'Istruzione della Regione Valle d'Aosta le ha dedicato una personale nella Chiesa di San Lorenzo di Aosta.

Le opere che ora sono esposte allo spazio espositivo della Galleria Micrò sono diciotto, eseguite tra il '95 e il '96. Si tratta di una pittrice che è assai convinta del proprio lavoro sperimentale, portando in luce situazioni astratte in un movimento ottico-materico.

Il suo nero, per esempio, come nel caso di Profili nell'Arco della linea , pare il cratere, una lava che muta la propria situazione di stabilità. Sono sperimentazioni dove l'inconscio individuale fissa momenti mnemonici.

Come scrive Angelo Mistrangelo in presentazione, si tratta: di un'essenza di una ricerca che tende ad un rigore assoluto.]


Paolo Levi